Home I contenuti Blog Orrori di stampa
Orrori di stampa PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Mercoledì 03 Dicembre 2008 14:28
Un commento di un lettore:

L'informazione usata per usare! Ma ci rendiamo conto di come viene utilizzata l'informazione in questo paese? Come le notizie vengono completamente usate per creare nell'opinione pubblica un pensiero completamente distorto e lontano anni luce dalla verità? Alcuni esempi: A livello locale si preferisce parlare dei "colpi di teatro" di due personaggi che meriterebbero, insieme ai loro colleghi seduti in consiglio, di andare a casa chiedendo scusa e iniziare a lavorare veramente. Invece stanno ancora li e noi, i giornali e tutti i mezzi d'informazione continuiamo a parlare di vere stupidaggini, nessuno che vuole affrontare la verità. Lo spot di Chiodi! Subito ci si è precipitati a sparlarne e a giudicarlo come la cosa + immonda e sporca che ci potesse capitare: vergogna, vergogna e ancora vergogna! Intanto gli altri assumono portaborse, amici e altri con la promessa di un voto. Su quest'ultimo fatto il silenzio + totale. La Chiesa si oppone alla depenalizzazione del reato di omossessualità? Cazzate, la Chiesa ha da sempre lottato per la vita e combattuto le discriminazioni. Essa si oppone ad alune cose che sono contenute in questa proposta che 50 paesi, compreso l'Italia, hanno firmato, e invece i titoli dei giornali proclamano vere e proprie falsità, ancora una volta distorcono la verità. Bene beviamoci anche questa. Il 20% dell'IVA sulla "Tv delle famiglie", il governo aumenta le tasse! Ma certo parliamo di cose serie, le PAY TV le tv delle famiglie, ma quali famiglie...?!? Nessuno si è inalberato quando il pane, la pasta, la benzina, e altri beni di prima necessità sono aumentati in maniera spropositata, nessuno si incazza se la scuola è morta, la sanità è in mano a dei ladri, la politica è diventata peggio del Bagaglino. Noi preferiamo parlare delle idiozie e nessuno è interessato della verità! Preferiamo riempirci la bocca di "pallone d'oro" e rigori non dati, intanto la "merda ci sommerge" e noi poveri cretini ci beviamo tutto, dimenticandoci che abbiamo il potere della razionalità, il potere della critica oggettiva, che abbiamo un cervello momentaneamente dato in affitto a chi preferisce usarlo invece che farcelo usare.
MC
 

Autenticazione

Non è necessaria l'autenticazione per inserire i commenti alle pubblicazioni!



Cerca nel sito

Ultimi commenti

Blog casuale

Luce e numeri
Nel corso dell’ultima seduta consiliare, al primo punto era prevista la verifica degli equilibri di bilancio. In quella sede si è dovuto prendere atto di una ulteriore richiesta di oneri a carico dell’Ente inoltrata dalla Publiluce che conferma ulteriormente quanto scellerata sia stata la scelta di affidare, senza una corretta valutazione preventiva, il servizio di pubblica illuminazione all’esterno. L’Assessore al Bilancio, al riguardo, ha cercato di giustificare questo ennesimo spreco di denaro pubblico e ha rilasciato alcune dichiarazioni che attribuivano i maggiori costi sostenuti nel 2011 ad alcune situazioni contingenti.
 
Vogliamo sorvolare sul fatto che la maggioranza continui a far finta di non sapere di aver approvato una convenzione capestro accettando tra le clausole una rivalutazione periodica dei canoni che sono in gran parte causa di tali aggravi, ma rimaniamo esterrefatti nel leggere che parte di questi aumenti siano causati dai punti luce installati e tuttora non funzionanti sulla rotatoria nei pressi del fiume Tronto in territorio martinsicurese oltre che da altre situazioni decisamente poco chiare.
Leggi tutto...

www.martinsicurocittattiva.it

Logo associazione Città Attiva Il sito internet dell'Associazione Città Attiva del Comune di Martinsicuro
"E' bello vivere per il proprio paese, ma è ancora più bello aiutare il proprio paese a vivere" J.F.Kennedy
Associazione Città Attiva - Sede in MARTINSICURO (TE), Via Venezia 27
web:http://www.martinsicurocittattiva.it email:direttivo@martinsicurocittattiva.it sms:3276190017

Visitatori on-line

 6 visitatori online