Home I contenuti Blog Lettera aperta a Città Attiva
Lettera aperta a Città Attiva PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 13 Aprile 2012 20:26
Riceviamo da un nostro cittadino e come sempre pubblichiamo:
 

ORA! Si certo è ora di cambiare. 
Lettera aperta al candidato Sindaco della lista civica Cittattiva.
 
Caro Paolo, 
la vita politica italiana ogni giorno offre spettacoli che sconcertano, che hanno dell'incredibile, dell'irreale, mentre invece è tutto vero. 
 
I partiti, quelli esistenti oggi, altro non sono che macchine organizzative al servizio dei propri interessi,orientate solo a perseguire potere, favorendo imperi finanziari e clientele, e sempre più arroccate sui privilegi: degli ultimi sondaggi la fiducia in essi da parte dei cittadini risulta essere al 6% ed io mi identifico nel restante 94%. 
 
Caro Paolo, lo sai sono di sinistra, lo sono sempre stato: lo rivendico sempre con orgoglio e dignità. Vedi, questi partiti, soprattutto quelli ai quali ho sempre creduto, hanno dissipato un patrimonio umano di intere generazioni, fatto di forti ideali, sacrifici, passione civile che ancora oggi meriterebbe il massimo rispetto. 
 
Voglio dirti che non sono contro i partiti: sono stufo di come sono oggi, marginali, incapaci di svolgere le loro funzioni fondamentali tra cittadini e istituzioni; poi sempre le stesse facce note, che parlano e poi parlano, ad ascoltarli mi sento male, la futilità e la goffaggine narcisista le fa dire sempre le stesse cose, parole vuote. 
 
Non sono più credibili. 
 
Sono tutti responsabili del debito pubblico che ci ha condotti vicinissimi al baratro e con la mia voce libera ho voglia di gridare sempre di più nei confronti di questi governanti. 
 
Caro Paolo, sono ormai anni che voto tappandomi il naso e a forza di farlo ora mi sento soffocare, mi sento smarrito, mi sento attonito. Pensa che una volta ho votato persino Rutelli, non me lo sono mai perdonato. Cerco sempre una speranza, una luce, una possibilità. Spero che movimenti di cittadini e liste civiche possano cominciare a rimediare ai disastri fatti da questi partiti: diventare paese normale significa liberarsene. Penso dobbiamo smettere di assistere indifferenti alla moltiplicazione dei ladroni. La resurrezione della politica va conquistata con la ribellione democratica. Bisogna rendere trasparenti i palazzi dal potere facendo emergere nelle piazze le vergogne che nascondono. 
 
Per Martinsicuro, queste elezioni amministrative, dovranno essere il momento del cambiamento per fare sorgere un paese migliore, il paese che tutti í cittadini desiderano. Sedici legislature, sette commissariamenti, sono la storia di un paese che soffre profondamente di un male politico quasi inguaribile: e tutto perché a tirare i fili della politica sono stati da sempre poche persone sia a destra che a sinistra. Votare ancora per questi partiti sarebbe come curarsi la dissenteria con l'olio di ricino.
 
Per questo pongo attenzione e fiducia nella tua lista per recuperare la credibilità politica che tutti i cittadini di Martinsicuro si aspettano, e questo non è più rinviabile.
 
i miei più cordiali saluti. 
 
Umberto Ardini


Non facciamo alcun tipo di commento, prendiamo ulteriore forza da queste libere manifestazioni di idee, e ringraziamo per averci considerato i naturali destinatari di considerazioni che ritroviamo in pieno nei nostri pensieri. Chapeau!
 

Autenticazione

Non è necessaria l'autenticazione per inserire i commenti alle pubblicazioni!



Cerca nel sito

Ultimi commenti

Blog casuale

Legittima Protesta
Magari secondo qualcuno il nostro obiettivo potrebbe essere quello di "screditare l'agire della maggioranza", tuttavia dobbiamo prendere atto che anche altre persone sono portatrici di punti di vista completamente in linea con i nostri ultimi comunicati stampa sulla insufficiente programmazione della stagione estiva.
 
Alleghiamo un eloquente appello in tal senso, consegnato al nostro Capogruppo il 14 Luglio 2010.

P. S. Allora è proprio vero che l'arrivo dell'estate li ha colti alla sprovvista, come ha affermato qualcuno. Magari pensavano che il Governo attraverso un decreto legge avrebbe ridotto da 4 a 3 le stagioni dell'anno...
 

www.martinsicurocittattiva.it

Logo associazione Città Attiva Il sito internet dell'Associazione Città Attiva del Comune di Martinsicuro
"E' bello vivere per il proprio paese, ma è ancora più bello aiutare il proprio paese a vivere" J.F.Kennedy
Associazione Città Attiva - Sede in MARTINSICURO (TE), Via Venezia 27
web:http://www.martinsicurocittattiva.it email:direttivo@martinsicurocittattiva.it sms:3276190017

Visitatori on-line

 114 visitatori online